Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 5002
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro
München, 17. September 1917

Regest
Pacelli übersendet den Antwortentwurf des Königs von Bayern auf den Päpstlichen Friedensappell, den er vom bayerischen Minister für Auswärtige Angelegenheiten erhielt. Die offizielle Version wird gleichzeitig mit der Antwortnote der Reichsregierung bekannt gegeben werden.
Betreff
Risposta di S. M. il Re di Baviera all'Appello Pontificio per la pace
Eminenza Reverendissima,
Questo Signor Ministro degli Esteri mi ha fatto rimettere in questo momento la minuta (senza traduzione italiana) della Lettera che S. M. il Re di Baviera si propone di inviare a Sua Santità in risposta all'Appello Pontificio in favore della pace. Il documento ufficiale verrà rimesso nello stesso tempo che l'analoga Nota del Governo Imperiale di Berlino.
Il sullodato Signor Ministro desidera che la Lettera in discorso venga pubblicata contemporaneamente a quella del summenzionato Governo Imperiale, ed è perciò che io mi affretto ad inviarla qui acclusa immediatamente all'Eminenza Vostra Reverendissima, pur avendo dichiarato non esser sicuro che sarebbe giunta in tempo.
Dopo di ciò, chinato al bacio della S. Porpora con profondissima venerazione ho l'onore di rassegnarmi
dell'Eminenza Vostra Reverendissima
Umilissimo Devotissimo Obbligatissimo Servo
+ Eugenio Arcivescovo di Sardi
Nunzio Apostolico
Empfohlene Zitierweise:
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro vom 17. September 1917 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 5002, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/5002. Letzter Zugriff am: 26.02.2020.
Online seit 24.03.2010, letzte Änderung am 29.09.2014