Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 9390
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro
München, 29. Mai 1917

Regest
Erzberger hat der Nuntiatur ein modernes Automobil, einen Benz 18/45 HP, mit päpstlichem Wappen, geschenkt, das für einen päpstlichen Repräsentanten ausgesprochen würdig ist. Pacelli bittet Gasparri, Erzberger ein Dankschreiben des Heiligen Stuhls zukommen zu lassen.
Betreff
Automobile della Nunziatura
Eminenza Reverendissima,
Al mio arrivo alla stazione di Monaco, ho trovato l'automobile della Nunziatura, arrivata due giorni innanzi da Berlino. È una bellissima macchina Benz, 18/45 HP, forte ed elegante. Possiede tutte le novità dell'industria automobilistica, dal misuratore delle velocità e delle pendenze alla sirena elettrica, dalla messa in moto automatica all'accendisigaro elettrico. Ha inoltre, per l'inverno, un apparecchio di riscaldamento ad elettricità. È insomma un'automobile degna di un Rappresentante del Papa.1
Vostra Eminenza Reverendissima sa, che la macchina è stata donata dal Signor Erzberger per la Nunziatura di Monaco e perciò sugli sportelli della carrozzeria, egli ha fatto dipingere lo stemma papale.
Il sullodato Signor Erzberger è stato ringraziato dalla Nunziatura per lo splendido regalo; io penso però che
242v
una parola di ringraziamento da parte della Santa Sede, gli riuscirebbe sommamente gradita, specialmente perché oltre alla persona del Nunzio, egli intendeva, col suo dono, di fare un atto di filiale omaggio alla Persona Augusta del Sommo Pontefice.
Qualora Vostra Eminenza creda opportuno di inviare una parola di ringraziamento, io sarò ben lieto di poterla trasmettere all'interessato.
Colgo intanto l'occasione per confermare a Vostra Eminenza i sensi della mia più profonda venerazione, con i quali ho l'onore di ripetermi, <al bacio della Sacra Porpora>2
della Eminenza Vostra Reverendissima
Umilissimo Devotissimo Obbligatissimo Servo
+ Eugenio Arcivescovo di Sardi
Nunzio Apostolico
242r, oberhalb des Briefkopfes, hds. von unbekannter Hand, vermutlich vom Empfänger, in blauer Farbe notiert: "Mathias Erzberger membro del Reichstag".
1"È insomma ... del Papa" hds. unterstrichen, vermutlich vom Empfänger.
2Hds. eingefügt von Pacelli.
Empfohlene Zitierweise:
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro vom 29. Mai 1917 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 9390, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/9390. Letzter Zugriff am: 25.11.2020.
Online seit 24.03.2010, letzte Änderung am 20.01.2020