Dokument-Nr. 15799

[Gasparri, Pietro]: [Kein Betreff]. [Vatikan], 21. Dezember 1921

<Nel convegno di Londra la Germania fu condannata a pagare alle Potenze alleate che hanno diritto alle a pagarle 1 226 miliardi [sic] in riparazioni, 42 anni senza interessi. Atqui 226 miliardi da pagarsi in 42 anni senza interessi equivalgono (calcolo fatto) a circa 50 miliardi pagati subito <meno e non più>2. Ergo se 3 la Germania, pagando subito circa 50 miliardi, p 4 avrebbe pagato tutt 5 subito tutto il suo debito.
Si disse che gli Alleati, fissi nella loro politica di écrasement, non avrebbero accettato. Risposta: L'Italia avrebbe accettato, come appariva da un articolo ufficiale della Tribuna. Ignoro se la Francia
85v
e l'Inghilterra (specialmente l'Inghilterra), avrebbero accettato; ma anche il loro rifiuto avrebbe posto la Germania in una posizione molto, ma molto migliore, poiché sarebbe stato evidente che non era più questione politica,m 6 di riparazioni, ma questione politica, perciò <gli Alleati non avrebbero>7 più potuto appellarsi al Trattato di Versailles e tutta la responsabilità del caos economico in cui si dibatte l'Europa, sarebbe ricaduta sopra di essi.
Ma come la 8 poteva trovare la Germania i 50 miliardi circa da pagare subito? Questo è il punto cardinale della questione.
L'America avanza agli Alleati <che hanno diritto alle riparazioni>9, circa 50 miliardi <meno e non più 1°>10 Se avesse consentito
86r
a riportare sopra la sola Germania tutto il suo credito verso gli Alleati, questi sarebbero stati subito pagati di tutto il l l'oro [ein Wort unlesbar]11.
Ma l'America avrebbe consentito a riportare sopra la sola Germania tutto il suo credito verso gli Alleati? Io rispondevo: all'Ambascia 12 provate, la negativa dell'America è tutt'altro che evidente, ma anche se l'America dice di no, voi alla 13 la Germania non avrà peggiorato la sua situazione e di più avrà dato prova di buona volontà. Ma era 14 piuttosto probabile <era>15 l'accettazione dell'America per seguenti ragioni. 1º L'America dietro esortazioni fatte dal Delegato Apostolico per ordine della Santa
86v
Sede, si era mostrata in genere molto ben disposta, benché non si fosse parlato sul in genere e non del progetto sopra esposto. L'Ambasciatore al quale io avevo fatto leggere il telegramma del Del. Ap.lico, ne era giubilante.16
2° L'America non avrebbe perduto nulla del suo credito <, come è evidente;>17 ed avrebbe guadagnato <[ein Wort unlesbar]>18 a) perché <perché>19 invece di avere 14 20 una quindicina di debitori, ne avrebbe avuto uno solo, b) quest'unico debitore era 21 molto più solvibile che gli altri quali tutti (Austria, Czeco-Slovacchia, Estonia, Grecia, Ungheria, Polonia, Serbia…) ed avrebbe<che avrebbe> <ed avrebbe> 22 potuto dare solide garanzie che gli altri non avrebbero potuto dare (ferrovie, ponti, miniere…) b) perché con 23 con questa operazione
87r
l'America avrebbe acquistato in Germania una posizione economica di primo ordine.
Naturalmente la Germania avrebbe dovuto pagare gli interessi sopra questa somma, circa 2 miliardi e mezzo <meno e non più>24, calcolando l'interesse al 50%, ma forse 25 se pure l'America non si fosse contentata di un interesse minore. Ma è da notare che la Germania paga ora circa un miliardo e mezzo per gli eserciti <l'>26 occupazione, che avrebbe dovuto cessare immediatamente. Restavano circa due <un>27 miliardo di interessi sa pagarsi ogni anno, forse meno e non più. Somma che la Germania avrebbe po
87v
tuto pagare senza grande difficoltà, anche con qualche annua ammortizzazione.>28
85v, hds. von Gasparri eingefügt: "Cioè dollari
Belgio... 375.280.147,37
Czeco Slovacchia... 91.179.528,72
Francia... 3.350.162.938,19
Inghilterra... 4.166.318.358,44
Italia... 1.694.034.050,90
Romenia... 36.128.491,94
Serbia... 51.153.160,21
     9.774.856.695,77"
1Hds. gestrichen von Gasparri
2Hds. eingefügt von Gasparri.
3Hds. gestrichen von Gasparri.
4Hds. gestrichen von Gasparri.
5Hds. gestrichen von Gasparri.
6Hds. gestrichen von Gasparri.
7Hds. eingefügt von Gasparri.
8Hds. gestrichen von Gasparri.
9Hds. eingefügt von Gasparri.
10Hds. eingefügt von Gasparri.
11Hds. gestrichen von Gasparri.
12Hds. gestrichen von Gasparri.
13Hds. gestrichen, vermutlich von Gasparri.
14Hds. gestrichen von Gasparri.
15Hds. eingefügt von Gasparri.
16Hds. gestrichen von Gasparri.
17Hds. gestrichen von Gasparri.
18Hds. gestrichen von Gasparri
19Hds. gestrichen und eingefügt von Gasparri.
20Hds. gestrichen von Gasparri.
21Hds. gestrichen von Gasparri.
22Hds. gestrichen und eingefügt von Gasparri.
23Hds. gestrichen von Gasparri.
24Hds. eingefügt von Gasparri.
25Hds. gestrichen von Gasparri.
26Hds. gestrichen und eingefügt von Gasparri.
27Hds. gestrichen und eingefügt von Gasparri.
28Absatz "85rNel convegno di Londra […] con qualche annua ammortizzazione87v" folgt nach der Grußformel.
Empfohlene Zitierweise
[Gasparri, Pietro], [Kein Betreff], [Vatikan] vom 21. Dezember 1921, Anlage, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 15799, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/15799. Letzter Zugriff am: 15.04.2024.
Online seit 14.05.2013, letzte Änderung am 20.01.2020.