Dokument-Nr. 18275

[Heilige Kongregation für die Seminare und die Studieneinrichtungen]: Osservazioni fatte sulle Relazioni. [Rom], vor dem 07. Juli 1926

Breslau
<1º)>1 Il corso teologico è fatto in due anni, presso l'Università, integrato con un anno pratico nell'alunnato.
<2º)>2 Riguardo al metodo di insegnamento si dice "fundamentum doctrinae est scientia Thomistica. Numquam omittitur in theologia adducere sententias et probationes ex Summa S. Thomae".
<3º)>3 Due volte durante l'anno gli alunni si recano in famiglia.
Osnabruk  [sic]
1) Gli alunni sono a Munster  [sic] per il corso filosofico e teologico. Non si sa come è curata la loro formazione spirituale e morale: se vivono in comunità o presso famiglie: si dice solo che sono sorvegliati da un sacerdote.
2) Nell'anno pratico si usa la lingua tedesca.
Warmia
1) Manca il direttore spirituale: la cura spirituale è affidata al Rettore e Vicerettore.
2) Il corso filosofico è fatto in un anno e mezzo: il teologico in tre anni e mezzo.
3) Si dice espressamente nella relazione: "Philosophia iuxta methodum S. Thomae non traditur, sed principia eius non negleguntur.
4) Si usa sempre la lingua tedesca.
29r
Colonia
1) per uno o due semestri si permette agli alunni, che hanno inclinazione per qualche materia particolare, di recarsi presso altre Università per studi speciali.
2) Si usa sempre la lingua tedesca.
3) Non c'è direttore spirituale nei Convitti e nei Collegi non vi risiede.
Munster
1) Nel Seminario Maggiore il Rettore è anche direttore spirituale. Nulla si dice del come si provvede alla cura spirituale dei Seminari Minori.
2) Si usa sempre la lingua tedesca. Si assicura che gli alunni hanno fra mano la Somma di S. Tommaso.
Treviri
1) Sia per la Filosofia che per la teologia si usa la lingua latina.
2) Non si fa cenno della cura spirituale nei Seminari minori.
3) L'infermeria degli alunni è affidata alle Suore.
Friburgo
1) Per un semestre o per un anno si permette ad alcuni alunni, inclinati per studi speciali, di recarsi in altre Università, alle lezioni di celebri professori.
2) La cura spirituale nei Seminari minori pare insufficiente[.]
30r
Limburgo
1) Il corso filosofico-teologico è fatto in quattro anni, sia per la scarsità del clero, sia per ragioni finanziarie. Questi studi sono fatti a Fulda. Si assicura che prossimamente si metterà in regola con le disposizioni dei canoni.
2) Nulla si dice della cura spirituale dei Seminari minori.
Magonza
1) L'insegnamento è fatto in lingua tedesca, perché per ora, sia per parte dei professori, sia per parte degli alunni non è possibile fare diversamente.
2) Fa i due lamenti riportati nella lettera.
Rottenburg
1) Il corso filosofico è fatto in un anno: si assicura però che quanto prima si porterà a due.
2) Si usa sempre lingua tedesca.
1Hds. vermutlich vom Verfasser eingefügt.
2Hds. vermutlich vom Verfasser eingefügt.
3Hds. vermutlich vom Verfasser eingefügt.
Empfohlene Zitierweise
[Heilige Kongregation für die Seminare und die Studieneinrichtungen], Osservazioni fatte sulle Relazioni, [Rom] vom vor dem 07. Juli 1926, Anlage, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 18275, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/18275. Letzter Zugriff am: 01.03.2024.
Online seit 29.01.2018, letzte Änderung am 25.04.2017.